Home / #OltreUnipa / Città dell’integrazione e dell’accoglienza, Palermo pride 2016
Schermata 2016-06-18 alle 22.37.20

Città dell’integrazione e dell’accoglienza, Palermo pride 2016

Nel pomeriggio del 18 giugno una parte di Palermo è scesa in strada per rivendicare il diritto ad amarsi e l’orgoglio gay ma anche in ricordo delle vittime dell’attacco omofobo di Orlando, in Florida, della scorsa settimana. Da piazza Marina al Complesso Monumentale Castello a Mare, migliaia di persone hanno sfilato pacificamente in nome dell’amore in tutte le sue forme.

Palermo pride di quest’anno lancia un forte messaggio di integrazione, accoglienza e contro la violenza di ogni tipo.

Una marcia internazionale per i diritti, che pur mantenendo il tema della rivendicazione del movimento lgbt, come ha commentato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, ha quest’anno deciso di scegliere e inglobare il tema dell’accoglienza e dell’integrazione. I confini intesi come frontiere umane, le migrazioni come attraversamento non solo geografico: da un posto all’altro, ma anche da un’identità all’altra. Lo slogan di quest’anno è stato infatti “Migrare è umano. Identità in attesa di giudizio”.

Palermo si riconferma, dunque, città tollerante e aperta alla diversità, che non teme barriere di alcun tipo.

Il video della parata:

di Gaia Butticè, collaborazione di Max Purpura

Riguardo Gaia Butticè

Leggi anche

Locandina CRI

Come diventare Infermiera volontaria della Croce Rossa Italiana

Al via in Sicilia, anche quest’anno, la campagna di reclutamento per fare parte del Corpo …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *