Home / #CampusLife / Cina, presentata la Scuola ItaStra nella sede della Lamborghini
Foto tratta da unipa.it
Foto tratta da unipa.it

Cina, presentata la Scuola ItaStra nella sede della Lamborghini

Far conoscere l’Italia, Palermo e la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università del capoluogo siciliano. E’ questo l’obiettivo della manifestazione che si è tenuta in Cina, a Chongqing. Il fautore e organizzatore dell’evento, nonché collaboratore di ItaStra, Wang Shou, ha dato vita ad un ricco pomeriggio nella prestigiosa sede di rappresentanza culturale della Lamborghini in Cina.

Foto tratta da unipa.it
Foto tratta da unipa.it

L’iniziativa ha avuto un forte richiamo per un pubblico di nazionalità cinese appassionato e studioso dell’Italia che, di certo, non si è lasciato sfuggire l’occasione.
Ospiti della giornata il docente ItaStra Vincenzo Pinello e tre degli undici studenti dell’Università di Palermo in residenza nella città di Chongqing per studiare la lingua cinese presso l’Università SISU, Deianira Mistretta, Federica Miallo, Marco Vuturo, da pochi giorni rientrati in Italia.

Protagonisti del pomeriggio, la cultura italiana in tutti i suoi aspetti, quali la moda, la cucina, il canto e l’economia. Si sono susseguiti talk show, quiz, interviste ed esibizioni. Poi il momento dedicato ad ItaStra con la presentazione della scuola. Occasioni come queste vanno a rinforzare il già presente connubio Italia-Cina.

Il progetto nasce per diffondere sempre più l’italiano nel mondo, oltre che far conoscere l’Italia con la sua cultura e le sue tradizioni.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

edificioersu

Promozione della cultura della trasparenza, dell’etica e della valorizzazione delle differenze, come valore aggiunto alla P.A.. Una giornata di studi all’ERSU

Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza ingegner Ernesto Bruno ha promosso …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *