Home / #DopoLaurea / Post laurea, Unipa offre borse di ricerca all’estero
images-2

Post laurea, Unipa offre borse di ricerca all’estero

E’ stato pubblicato sull’albo ufficiale dell’Università degli Studi di Palermo un bando di concorso, per titoli e colloquio, per l’attribuzione di complessive n. 56 borse di studio di durata semestrale da fruire per la frequenza di corsi o attività di perfezionamento all’estero presso istituzioni estere ed internazionali di livello universitario. L’importo di ciascuna borsa è di € 6.000 e le stesse sono ripartite tra le 14 Aree Scientifico Disciplinari stabilite dal CUN.

Requisiti per la partecipazione sono: Logo_Unipa_1111

  1. Essere in possesso della cittadinanza italiana.
  2. La sede di svolgimento dell’attività relativa alla borsa di studio dovrà essere ubicata fuori dal territorio nazionale italiano;
  3. Essere in possesso di laurea conseguita in conformità al D.M. n. 270/2004 o secondo gli ordinamenti didattici vigenti prima dell’entrata in vigore dello stesso o titolo equipollente conseguito all’estero e riconosciuto ai sensi delle vigenti disposizioni in materia.
  4. Non aver compiuto il 29° anno di età alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione;
  5. Non aver usufruito di altra borsa di studio al medesimo titolo conferita;
  6. Il candidato deve, inoltre, documentare un impegno formale di attività di perfezionamento presso Istituzioni estere od internazionali all’estero di livello universitario.

Le domande dovranno essere inoltrate, secondo le modalità espresse nel bando, entro e non oltre le ore 24.00 del 16/04/2016.

Bando di concorso

 

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

ela_3_0

Autorità europea del Lavoro, al via il reclutamento di personale

La Commissione europea ha aperto il sito Internet dell’Autorità europea del lavoro (ELA) e ha avviato la …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *