Home / #DopoLaurea / Banca d’Italia, sette borse di studio per neolaureati
Banca d'Italia

Banca d’Italia, sette borse di studio per neolaureati

Anche quest’anno la Banca d’Italia mette a disposizione 7 borse di studio destinate a neolaureati che intendono proseguire il loro percorso di studi con corsi di perfezionamento all’estero. Si tratta di un’opportunità unica per accrescere le proprie competenze e arricchire il proprio bagaglio culturale.

Banca id'ItaliaIl bando è rivolto a neo-laureati impegnati in uno dei seguenti ambiti: nel campo dell’economia politica e della politica economica con la borsa Bonaldo Stringher; nell’ambito delle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, principalmente finalizzate all’analisi delle istituzioni, dei mercati e degli strumenti finanziari con la borsa di studio intitolata a Giorgio Mortara. Infine, nel campo delle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico nonché degli impatti della regolamentazione sulle attività economiche con la borsa dedicata a Donato Menichella.

Può partecipare alle selezioni chi possiede una laurea specialistica, magistrale o quadriennale di vecchio ordinamento ottenuta con un voto di 110/110 e conseguita presso un’università o un istituto superiore italiano. Altro requisito fondamentale è la conoscenza di una o più lingue straniere. Inoltre, verrà posta particolare attenzione alla tesi di laurea.

L’istituto di credito non esclude di conferire sia ai vincitori che a coloro i quali si dimostreranno particolarmente meritevoli “borse di avviamento alla ricerca” all’interno della stessa banca per la partecipazione a progetti di ricerca.

I giovani, dopo aver fruito della borsa di studio, parteciperanno a una selezione per l’assunzione come esperti nel settore “Area Manageriale e Alte professionalità” della banca.

C’è tempo fino alle ore 16 di venerdì 18 ottobre per candidarsi inviando la domanda di partecipazione. Le borse di studio verranno assegnate entro il mese di dicembre. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della Banca d’Italia.

Riguardo Giorgia La Marca

Leggi anche

FICARRA E PICONEfoto di Manuele Cirà

SCUOLA DI CINEMA PIANO FOCALE, ENTRO SABATO 9 NOVEMBRE 2019 LE ISCRIZIONI

Un corso di studi pratico e teorico sull’arte cinematografica e del nuovo cinema indipendente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *