Home / Andrea Cannizzaro (page 2)

Andrea Cannizzaro

Andrea Cannizzaro
Nato il 29 luglio 1994 a Palermo dove frequento il corso di studi in Giurisprudenza. La mia mail è andreacannizzaro94@gmail.com

“Sovrani e impostori”. Il Teatro Biondo di Palermo presenta un’entusiasmante stagione 2017-2018

sovrani e impostori

Se con il titolo "Sovrani e impostori" il Teatro Biondo di Palermo aveva intenzione di accattivare il suo pubblico, e magari il pubblico più giovane, occorre dire che l'operazione può ritenersi riuscita. Fin dal titolo accende nella mente la parola "entusiasmante". Una impressione che viene alimentata, passando in rassegna tutti i titoli degli spettacoli e dei grandi interpreti che emozioneranno il pubblico palermitano.

Leggi

La Macro-Regione del Mediterraneo Occidentale per ripensare le strategie geopolitiche Europee – Bilancio dell’inizio di un cammino

Macro-Regione del Mediterraneo

Alla fine dei lavori gli intervenuti hanno predisposto un documento - accettato con favore da Gianni Pittella - che sottolinea come la Macro-Regione del Mediterraneo Occidentale costituisce l’ultima occasione per un rilancio del mezzogiorno di Italia e della Sicilia e per innescare un processo idoneo a umanizzare la globalizzazione.

Leggi

A Palermo, con il convegno “La Macro-Regione del Mediterraneo (occidentale)” si studia l’Europa dei Territori. Utopia o possibilità?

studia l'Europa

In questi giorni, mentre a Tallinn si consuma l'ennesima pagina di egoismi nazionali sulla vicenda dei migranti, a Palermo, giovedì sei luglio, nella Sala Piersanti Mattarella, e ieri 7 luglio, presso l'Hotel delle Palme, con il convegno “La Macro-Regione del Mediterraneo (occidentale)” si è studiata l'Europa dei territori.

Leggi

A Palermo, il 6 e 7 luglio, il convegno “La Macro-Regione del Mediterraneo (Occidentale)”

Macro-Regione del Mediterraneo Occidentale

Come si propongono gli organizzatori dell'evento la Macro-Regione del Mediterraneo "alla fine non potrebbe che essere fondata su una innovativa economia di qualità: blue, green, soft e slow in grado di fungere da forza trainante per tutta l'economia europea. Per non dire, poi della circostanza che la strategia macro-regionale potrebbe contribuire a determinare benefici in ordine alla lotta alla povertà, alla valorizzazione del patrimono ambientale e culturale ed, infine, anche alla coesione territoriale ed alla sicurezza".

Leggi

“Bianco Tenebra. Giacomo Serpotta, il giorno e la notte” di Luca Scarlini

19074881_10211092635929228_408521584_o

In occasione di Una Marina di Libri, Luca Scarlini presenta il suo libro dedicato a Giacomo Serpotta, edito da Sellerio. La presentazione è stata un'orazione piena di curiosità e di spunti di riflessione sulla unicità della produzione serpottiana e un invito alla comunità siciliana a promuovere la più alta tutela delle opere dello stuccatore. Con queste premesse impossibile perdere il libro.

Leggi

La Sicilia che non c’è più e che non c’è ancora nel confronto tra Gaetano Savatteri e Salvatore Butera

libri sulla sicilia

alvatore Butera e Gaetano Savatteri che, con Felice Cavallaro, hanno dialogato "sulla Sicilia che cambia" presentando - a "una Marina di Libri " - i loro "Non c'è più la Sicilia di una volta" (di Savatteri) e "La Sicilia che ancora non c'è"(di Butera) hanno ragione: basta con la Sicilia del mainstream! Un dibattito serrato sulla cultura siciliana, sull'identità, sui vizi e su un'economia che non c'è.

Leggi

La letteratura plasma l’umanità. Riflessioni sul “Perché le storie ci aiutano a vivere. La letteratura necessaria”

19125951_10211087324636449_956573462_o (1)

La presentazione del libro è sempre occasione di riflessione. Da quella del libro “Perché le storie ci aiutano a vivere. La letteratura necessaria” di Michele Cometa, a una Marina di Libri, l'autore dell'articolo propone un esperimento di decontestualizzazione di una espressione per dimostrare la capacità performante del linguaggio al centro del dibattito sul libro. Un testo, quello di Cometa, che però è molto di più e perorando il tema della funzione terapeutica della letteratura.

Leggi