Home / #CampusLife / Arte, cinema e università: Ferzan Ozpetek incontra gli studenti UniPa
ferzan unipa 2

Arte, cinema e università: Ferzan Ozpetek incontra gli studenti UniPa

Il celebre regista Ferzan Ozpetek incontrerà gli studenti dell’Università degli Studi di Palermo venerdì 6 aprile, a partire dalle ore 10.00, presso l’Aula Magna della Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale, Edificio 12,  all’interno del campus universitario di Viale delle Scienze. Il regista terrà una lezione per gli studenti palermitani, dal titolo: “Ferzan Ozpetek: un regista a “cuore aperto””. L’evento, organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Fiori di Acciaio e con il patrocinio del Comune di Palermo e di Gesap, regalerà uno spazio di riflessione alla città su temi che stanno molto a cuore al regista. L’ingresso sarà libero.

L’incontro vedrà presenti il Magnifico Rettore Fabrizio Micari, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Presidente della Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale Girolamo Cusimano ed il direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia Ivan Scinardo. Modererà l’incontro la giornalista Giulia Noera. L’evento sarà anche l’occasione per presentare la candidatura di Ferzan Ozpetek, da parte dell’Università, per la laurea ‘honoris causa’.

L’artista e cineasta torna a Palermo dopo dieci anni di assenza e presenzierà il 5 aprile, alle ore 19:00, in un primo incontro presso la Sala delle Capriate di Palazzo Steri, in cui si confronterà su inclusione sociale e “nuovi poveri, temi sempre più attuali nel corso del particolare momento storico che stiamo vivendo, in cui un italiano su cinque è a rischio povertà e il nostro Paese, secondo Eurostat, ha il maggior numero di poveri in tutta Europa. Presenti alla serata, oltre al Magnifico Rettore Fabrizio Micari, al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando ed al Presidente di Gesap Fabio Giambrone, anche Don EnzoVolpe, che da anni segue con passione la comunità dei bisognosi di Santa Chiara all’Albergheria. Seguirà la proiezione del film “Cuore Sacro”, uno dei più delicati del regista, vincitore di due David di Donatello nel 2005.

Tra le ultime fatiche del regista naturalizzato italiano, vincitore di due David di Donatello proprio nei giorni scorsi, è il film “Napoli Velata”, omaggio a tinte noir del capoluogo partenopeo.

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Check Also

joe-petrosino-1

“The Black Hand”, lo scrittore americano Stephan Talty, martedì 17 luglio a Palermo, incontra la stampa italiana. E il 19 luglio, a Palazzo dei Normanni, riceverà il premio “Joe Petrosino Sicilia”

Lo scrittore e giornalista statunitense Stephan Talty, martedì 17 luglio a Palermo, incontra la stampa italiana. Il 19 luglio, a Palazzo dei Normanni, riceverà il premio “Joe Petrosino Sicilia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *