Home / #ErsuCultura / Archibugi string Trio per la rassegna Brass at Spasimo venerdi 5 aprile ore 21.30
foto Archibugi-String-Trio

Archibugi string Trio per la rassegna Brass at Spasimo venerdi 5 aprile ore 21.30

Venerdì 5 aprile ore 21.30 al Blue Brass – Ridotto dello Spasimo si esibirà l’“Archibugi String Trio”, un concerto con impatto sonoro esplosivo.

Atmosfere vivaci con un sound armonico e frizzante per il concerto “Archibugi String Trio” in programma per la stagione concertistica de “I venerdì al Blue Brass” nella rassegna Brass at Spasimo della Fondazione The Brass Groupvenerdì 5 aprile alle ore 21.30. Archibugi String Trio è un gruppo dal repertorio decisamente non ‘allineato’, eppure formato da un organico tipico della tradizione strumentale da camera, il trio d’archi. Dotato di un impatto sonoro esplosivo e composto di musicisti provenienti da esperienze musicali diverse, l’ensemble realizza composizioni originali scritte dagli stessi componenti, Lelio Giannetto, Giuseppe Guarrella e Alessandro Librio ma esegue anche trascrizioni originali di alcuni ‘classici’ della musica rock, dai Led Zeppelin a Frank Zappa e di autori “eterodossi” come Fred Frith, Iva Bittova e John Zorn. 

La band è composta da Alessandro Librio al  violino, Giuseppe Guaderella al violoncello e Lelio Giannetto al contrabbasso per le Musiche di Giuseppe Guarrella, Alessandro Librio, Lelio Giannetto, Fred Frith, Iva Bittova, Frank Zappa, Led Zeppelin, John Zorn. Ogni loro esibizione trasuda energia, magia, atmosfera e calore, per divenire uno spettacolo vivace e frizzante, ricco di virtuosismi musicali. Calore è proprio la parola che maggiormente caratterizza il progetto, perché è questa la sensazione che prova chi ascolta un live di “Archibugi String Trio”, ed è presente anche nella scelta dei brani. Una serata all’insegna della bella musica da ascoltare e da vivere quella proposta dalla Fondazione The Brass Group che vuole sempre incoraggiare gli artisti residenti ad esibirsi e a produrre musica con un imprinting professionale.

La Fondazione ha attivato, oltre all’acquisto online dei biglietti tramite il circuito www.bluetickets.it, i  due punti di prevendita, uno presso il Real Teatro Santa Cecilia (Piazza Santa Cecilia n. 5 – 90133 Palermo – 091\ 88 75 201, 091 88 75 119, dal martedì al sabato a partire dalle 9.30 sino alle 12.30, ed un altro presso Santa Maria dello Spasimo (Via dello Spasimo, n. 15 – 90133 Palermo – 091 77 82 860, 091 77 82 861) dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 15.30 alle 19.30. Infoline Fondazione The Brass Group: 091 778 2860 – 3312212796, info@thebrassgroup.itwww.thebrassgroup.it.

 

Riguardo Giorgio Masi

Giorgio Masi
Nato a Palermo, ha conseguito la laurea in Musicologia al D.A.M.S. di Bologna. Tornato nella città natale, si interessa agli eventi culturali e musicali.

Leggi anche

locandina generale

Al via la terza edizione del Mondello Mudd Festival

Il Mondello Mudd Festival, il cui nome deriva dall’etimo arabo di Mondello (unità di misura equivalente a circa 273 mq e 4 lt), è un festival diffuso ed interdisciplinare, realizzato in sinergia con istituzioni, realtà culturali, associazioni e aziende private, che vede quest’anno, come terza edizione, dal 9 al 16 giugno anche la collaborazione speciale dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Si tratta di un progetto partecipato, con un forte coinvolgimento del territorio, capace di attrarre nuovi stimoli esterni. Gli eventi del festival (simposi, performance, esposizioni artistiche) vengono portati nei luoghi più suggestivi che raccontano la cittadina di Mondello. Il festival vuole dare un contributo concreto allo sviluppo della borgata marinara, che ha in sé le qualità e le potenzialità per diventare un nuovo polo attrattore di flussi di turismo culturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *