Home / #ErsuCultura / Apre al museo Salinas di Palermo il Cafè Culture Concept Store
videomapping

Apre al museo Salinas di Palermo il Cafè Culture Concept Store

Giovedì 28 giugno, alle ore 21, è stato inaugurato il “Cafè Culture Concept Store al Museo Archeologico Antonino Salinas”, uno spazio pensato come una nuova piazza di Palermo, come prolungamento di piazza Olivella, per rendere più piacevole l’esperienza della visita al museo. Un luogo in cui incontrarsi, confrontarsi, leggere, lavorare, acquistare un pezzettino di città artigianale, lasciarsi trasportare dai sapori e di fare tutto questo nel cuore di una delle collezioni archeologiche più interessanti del mondo. Ad inaugurare l’apertura dello spazio anche un videomapping: l’installazione “InLumina“, prodotta in collaborazione con i creativi di OddAgency, un racconto per immagini della collezione del museo e dei suoi pezzi più importanti, a partire dalla maschera della Gorgone del Tempio C di Selinunte esposta nella nuova Agorà (si replica anche venerdì 29 e sabato 30).

Nel progetto, che è di CoopCulture, il concept store del museo Salinas ha l’ambizione di divenire un luogo di produzione culturale, centro di interesse civico, luogo di eventi che avvicinano i cittadini all’arte, costruendo legami duraturi. “Non può che destare gioia vedere il museo Salinas arricchirsi di un’ulteriore risorsa per attrarre cittadini e viaggiatori”, ha commentato l’assessore regionale ai Beni culturali e all’Identità siciliana, Sebastiano Tusa,il museo diventa sempre più luogo non solo di visita, ma anche d’incontro. La bellezza e il grande valore culturale delle sue collezioni saranno sempre il fulcro della visita, ma ad essi si affiancherà un servizio mirato a soddisfare anche le curiosità gastronomiche per le tante eccellenze della nostra terra. In questa cornice eccezionale, cultura e intrattenimento di qualità si fonderanno per offrire un’immagine della Sicilia sempre più rispondente alle sue intrinseche e profonde valenze storiche”.

Dal 6 luglio al 30 agosto ogni weekend, sarà possibile visitare il Salinas in notturna: la manifestazione “Notte al museo”, infatti, prolungherà l’apertura fino a mezzanotte e, per i prossimi mesi, è previsto un ricco programma di eventi e rassegne. “Con le aperture notturne facciamo un ulteriore passo in avanti verso quell’offerta culturale di respiro internazionale che stiamo progettando per i nostri siti”, continua Sebastiano Tusa, “e che mira ad adeguare i musei siciliani agli standard europei con un’attenzione particolare alle nuove forme e modalità di fruizione”.

Riguardo Eliseo Davì

Eliseo Davì
Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e ho collaborato con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Check Also

Una marina di libri

“Una marina di libri”, si riscopre la storia architettonica di Palermo

Un'opera con al centro la rivalorizzazione delle bellezze architettoniche e della storia della città di Palermo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *