Home / #Mondo / Amnesty International per la difesa dei diritti umani
images

Amnesty International per la difesa dei diritti umani

Un mondo in cui a ogni persona siano riconosciuti tutti i diritti sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani e da altri atti sulla protezione internazionale“.

È questo l’obiettivo di Amnesty International, Organizzazione non governativa indipendente, comunità globale di difensori dei diritti umani che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale.

L’associazione è stata fondata nel 1961 dall’avvocato inglese Peter Benenson, che lanciò una campagna per l’amnistia dei prigionieri di coscienza. Attualmente, Amnesty International è un movimento globale di oltre sette milioni di persone che svolgono campagne per un mondo in cui i diritti umani siano goduti da tutti.

0,,16731951_303,00

 

 

 

 

 

Di tutte le tecniche che Amnesty ha messo a punto nella sua quasi cinquantennale lotta contro le violazioni dei diritti umani, la campagna internazionale è una delle più impegnative. Una campagna su un paese o su un tema coinvolge a tutti i livelli il movimento e prevede l’utilizzo delle più diverse tecniche per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e la pressione verso i governi violatori: invio di appelli, contatti con le ambasciate, organizzazione di eventi pubblici, attività di lobby presso i governi e le organizzazioni internazionali.

Il lavoro di Amnesty per i singoli casi di vittime di violazioni dei diritti umani rimane il cuore delle attività dell’intero movimento, di tutti gli attivisti nel mondo, attraverso gli appelli, le lettere e la pressione costante sui governi responsabili.

Un altro aspetto fondamentale dell’impegno di Amnesty è quello dell’ educazione ai diritti umani. Un processo di lungo periodo che costituisce una strategia preventiva efficace di difesa della dignità e della libertà di ogni individuo. Un lavoro che parte dalle scuole ma si estende a tutti gli ambiti della formazione. Amnesty

Il 2015 è un anno importante per i diritti umani in Italia: Amnesty International compie 40 anni. La storia e i risultati raggiunti da Amnesty International in Italia e nel mondo raccontano l’impegno preso da milioni di persone in difesa dei più deboli, dei dimenticati.

La Sezione Italiana, che conta oltre 60.000 soci, sviluppa e predispone le attività delle diverse strutture locali. Ha il compito di coordinare il lavoro degli iscritti e dei sostenitori di Amnesty nel paese. Oltre a ciò, intraprende azioni di sensibilizzazione, promozione, educazione ai diritti umani, e raccolta fondi.

Oltre a coordinare su scala regionale il lavoro dei Gruppi, cura la loro formazione, promuove attività di sensibilizzazione sui diritti umani, si occupa della raccolta dei fondi e rappresenta la Sezione Italiana sul territorio e sostiene in ogni modo l’attività dell’organizzazione sull’isola.

È possibile collaborare con Amnesty come attivista o volontario, o semplicemente firmando gli appelli online al sito http://www.amnesty.it/index.html

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Leggi anche

aiesec italia

AIESEC, leadership e volontariato all’estero

AIESEC è una delle più importanti associazioni studentesche internazionali che offre la possibilità di fare esperienze formative all'estero e sviluppare la Leadership.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *