Home / #CampusLife / Al via all’Università di Palermo il sistema di raccolta differenziata
differenziata

Al via all’Università di Palermo il sistema di raccolta differenziata

Finalmente anche all’Università degli Studi di Palermo si farà la raccolta differenziata. Il progetto, al momento in fase di start-up, nasce da una collaborazione tra Università, Comune di Palermo e Risorse Ambiente Palermo (Rap), la municipalizzata che si occuperà della gestione del servizio di raccolta rifiuti. Già lo scorso giugno, nell’ambito della stipula di un protocollo d’intesa di collaborazione tra Comune, Università e Rap, il presidente della Rap Roberto Dolce aveva preannunciato questo progetto: “Con l’Amministrazione di Palazzo Steri avvieremo quanto prima la raccolta differenziata all’interno della cittadella universitaria”.

Al momento verranno differenziati materiali quali carta, vetro e plastica, ma non l’umido. Ad essere coinvolta è tutta la cittadella universitaria, tranne le mense e le residenze universitarie. Per quanto riguarda la sede dell’ex facoltà di giurisprudenza, in via Maqueda, e le sedi di via Archirafi, a breve rientreranno nel sistema di raccolta differenziata all’interno del quartiere, che attualmente non li comprende.

17352495_1802266200095598_2915524546820767922_nL’Università ha coinvolto nel progetto anche le associazioni studentesche che, lo scorso martedì 7 marzo, sono state invitate a partecipare ad una riunione presso la sala Santangelo dell’ex facoltà di ingegneria per concordare le attività da svolgere in vista dell’imminente avvio della raccolta differenziata.

Lunedì 20 marzo, alle ore 10, nello spazio antistante l’edificio 19 di viale delle Scienze, sarà presentato il progetto sull’avvio della raccolta differenziata e delle attività di educazione ambientale all’interno del campus universitario. Interverranno il rettore Fabrizio Micari, il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore all’ambiente Sergio Marino e il presidente della Rap Roberto Dolce, oltre ai docenti responsabili del progetto e i rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato alle attività propedeutiche all’avvio del servizio.

Inizia così un percorso virtuoso per l’Università di Palermo, sulle orme di altre realtà universitarie.

Riguardo Eliseo Davì

Eliseo Davì
Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e ho collaborato con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Leggi anche

UniPa per l'ambiente_Inaugurazione Eco-Totem Smartie Water

UniPa per l’Ambiente, arriva il primo Eco-Totem Smartie Water in viale Delle Scienze

Ridurre l’utilizzo della plastica monouso all’interno dell’Ateneo: con questa finalità sarà distribuita agli studenti la “borraccia UniPa”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *