Home / #CampusLife / Interscambi culturali: arrivano i contributi alle associazioni
finanziamenti
https://www.google.it/relazion

Interscambi culturali: arrivano i contributi alle associazioni

L‘Università di Palermo dà la possibilità alle associazioni studentesche di istituire un reticolo di relazioni sociali e culturali con altre associazioni studentesche di tutti gli Atenei italiani e di Paesi stranieri. L’opportunità per le associazioni si concretizza mediante l’accesso a finanziamenti per lo svolgimento di attività culturali.

Di certo, è un modo per far comunicare le associazioni non solo all’interno della Regione ma anche in una prospettiva nazionale. Ad onore del vero, potrebbe essere anche un’occasione per eliminare le labili divergenze tra le stesse associazioni del nostro Ateneo per la creazione di progetti più ampi, in una prospettiva europea. Per esempio si potrebbe pensare alla creazione di interscambi con associazioni studentesche di Paesi europei che condividono le stesse affinità culturali e simili tradizioni.

Di seguito si riporta la comunicazione dell’Università con l’indicazioni dei criteri di accesso al finanziamento.

L’Università degli Studi di Palermo apre i termini per concorrere al finanziamento di progetti per attività culturali e sociali finalizzate alla realizzazione di momenti di confronto e interscambio fra Associazioni Studentesche dell’Ateneo palermitano e Associazioni di Università italiane e/o straniere. Il decreto è stato firmato dal direttore generale Mariangela Mazzaglia.
La richiesta di utilizzazione del contributo può essere presentata esclusivamente da Associazioni studentesche iscritte all’Albo A dell’Ateneo, aggiornato con deliberazione della Commissione Cultura, Didattica e Servizi agli Studenti nella seduta del 1° aprile 2016 e pubblicato all’Albo di Ateneo in data 7 aprile 2016.
Le richieste presentate dalle Associazioni devono soddisfare i seguenti criteri:
a) Il progetto deve avere una chiara valenza culturale;
b) Il progetto presentato dall’Associazione deve prevedere una reciprocità con l’Associazione partner con cui si programma l’interscambio.
La richiesta di finanziamento, indirizzata al Magnifico Rettore, dovrà essere redatta e sottoscritta dal legale rappresentante dell’Associazione proponente, utilizzando l’apposito modulo, debitamente compilato in ogni parte, e dovrà essere consegnata entro e non oltre il 20 giugno 2016, pena l’esclusione, secondo una delle seguenti modalità:
– consegnata a mano all’U.O.B. Archivio e Protocollo dell’Università degli Studi di Palermo Piazza Marina n. 61; tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo (In tal caso farà fede il timbro postale riportante la data di invio): Università degli Studi di Palermo U.O.B. Archivio e Protocollo Settore Orientamento, Promozione e Placement U.O.B. Iniziative Culturali, Sociali e contro la Criminalità Organizzata Piazza Marina, 61 – 90133 Palermo.
– per via telematica inviando, da un indirizzo PEC del legale rappresentante dell’Associazione, all’indirizzo pec@cert.unipa.it, una mail contenente la scansione della domanda di partecipazione sottoscritta dallo studente titolare della PEC e una copia in formato “pdf” di un documento di identità in corso di validità.
I contributi sono riservati esclusivamente per sostenere i costi degli studenti dell’Ateneo di Palermo e sono assegnati alle associazioni richiedenti con divieto di estensione ad associazioni o enti diversi, anche se collegati alle prime.

Riguardo Salvatore Casarrubea

Salvatore Casarrubea
Classe '94, diplomato al Liceo Classico, attualmente frequento la facoltà di Giurisprudenza. Mail: salvocasarrubea@gmail.com

Leggi anche

tempFileForShare_20191113-184918

IL VALORE DELLA CARTA STAMPATA, FOCUS DELLA FONDAZIONE FEDERICO II

I Giornali dell’Ottocento raccontano la storia di Palermo. Giovedì 14 novembre alle ore 18 all’Oratorio di Sant’Elena e Costantino la presentazione del libro scritto da Gesualdo Adelfio e Carlo Guidotti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *