Home / #ErsuCultura / “IL DONO”: torna la 4° edizione di Ballarò Espò
ballarò
fonte: terradamare.org

“IL DONO”: torna la 4° edizione di Ballarò Espò

Ballarò Espò è una manifestazione che si ripete due volte l’anno durante le due ricorrenze religiose dedicate a San Nicolò il 9 maggio e il 6 dicembre. L’idea nasce dal parroco di San Nicola di Bari, Don Francesco Furnari, che ha radunato attorno a sé un gruppo di persone operanti nel sociale e/o nel quartiere con l’intento di mettere in mostra le risorse produttive dell’Albergheria.

Il week-end di eventi organizzati – dal 2 al 6 dicembre –  in collaborazione con le realtà sociali e culturali presenti nel quartiere prevede oltre a spettacoli, animazione, concerti e iniziative culturali, l’iniziativa: “I gioielli di Ballarò” che desidera rendere fruibili i siti monumentali presenti nella zona prevedendo aperture al pubblico – al costo di € 2,50 nei giorni venerdì 2 e sabato 3 dicembre 2016 dalle 10 alle 17 e domenica 4 dicembre 2016 dalle 12 alle 18 – di: della Chiesa e del Campanile di Santa Chiara, della Chiesa del Carmine maggiore, Torre medievale di San Nicolò di Bari all’Albergheria e della Chiesa e della Cripta  della stessa e infine dell’Oratorio del Carminello.

Il tema di quest’anno è il dono e proprio per questo tutti gli eventi organizzati per l’occasione devolveranno parte dei ricavati ad alcune attività sociali che si svolgono nel quartiere.

L’acquisto dei biglietti è disponibile sul sito www.terradamare.org

internet

 

Riguardo Clarissa Caramanno

Clarissa Caramanno

Leggi anche

locandina generale

Al via la terza edizione del Mondello Mudd Festival

Il Mondello Mudd Festival, il cui nome deriva dall’etimo arabo di Mondello (unità di misura equivalente a circa 273 mq e 4 lt), è un festival diffuso ed interdisciplinare, realizzato in sinergia con istituzioni, realtà culturali, associazioni e aziende private, che vede quest’anno, come terza edizione, dal 9 al 16 giugno anche la collaborazione speciale dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Si tratta di un progetto partecipato, con un forte coinvolgimento del territorio, capace di attrarre nuovi stimoli esterni. Gli eventi del festival (simposi, performance, esposizioni artistiche) vengono portati nei luoghi più suggestivi che raccontano la cittadina di Mondello. Il festival vuole dare un contributo concreto allo sviluppo della borgata marinara, che ha in sé le qualità e le potenzialità per diventare un nuovo polo attrattore di flussi di turismo culturale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *