Home / #CampusLife / Centred by sport, un progetto approvato dall’UE targato CUS Palermo
cuspalermo.it
cuspalermo.it

Centred by sport, un progetto approvato dall’UE targato CUS Palermo

Il 27 gennaio a Palazzo Steri si è dato avvio al progetto CENTRED BY SPORT, un progetto a finanziamento europeo che coinvolgerà 14 comunità di immigrati di Palermo, l’Associazione degli studenti stranieri, CEIPES, Comune di Palermo e UNIPA nella realizzazione di attività sportive ospitate dal CUS Palermo.

Il progetto includerà 150 ragazzi tra i 18 anni e i 30 anni in un percorso della durata di otto mesi, a due fasi, una formativa e una pratica riguardanti cinque sport, Calcio a 5, Atletica, Cricket, Badminton e Pallavolo.

Presente alla conferenza di presentazione il rettore Fabrizio Micari che ha sottolineato l’importanza che Unipa e Cus intraprendano un cammino comune. Lo sport, infatti, deve essere un servizio da garantire per una vita universitaria di qualità. Lo sport è anche un momento di aggregazione ed elemento di strategia dell’accoglienza, un momento di partecipazione di tutta la cittadinanza che può abbattere le barriere del pregiudizio e del sospetto. Ha evidenziato, inoltre, che il progetto CENTRED BY SPORT si presenta come percorso formativo e di educazione non formale attraverso il quale i giovani immigrati possano trovare la strada per l’integrazione, imparando le regole del gioco sportivo essi apprendono le regole del vivere in un contesto sociale nuovo per loro, qual è l’Italia.

Attraverso lo sport, i migranti possono ritrovare la propria dignità e imparare a rispettare le regole della società che li accoglie e a muoversi nei confini della legalità. Allo stesso tempo lo sport può rappresentare una forma di lotta a ogni forma di intolleranza aiutando a creare quel dialogo tra culture molto utile per la buona convivenza civile.

2017-01-27 15.52.36 2017-01-27 17.30.00

Riguardo Il N

Leggi anche

European flags in a row

Evento europeo per i giovani 2021: plasmare il futuro dell’Europa

Da 3.000 a 4.000 partecipanti a Strasburgo l'8 e 9 ottobre. La priorità ad ambiente, democrazia, ripresa dalla crisi Covid-19, diritti umani e disuguaglianza sociale. Le principali proposte saranno presentate alla Conferenza sul futuro dell'Europa. Evento per i giovani, co-creato dai giovani.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *