Home / #CampusLife / SISM: studenti oggi, medici domani
560f1949-43fb-4adc-bf87-c29967c72744

SISM: studenti oggi, medici domani

Il Segretariato Italiano Studenti in Medicina (SISM)  è una associazione di volontariato no-profit creata da e per gli studenti di medicina. Il suo obbiettivo principale è quello di ampliare la formazione di studenti oggi e futuri professionisti del domani, occupandosi di tutte le grosse tematiche sociali di interesse medico, dei processi di formazione di base dello studente in medicina, dell’aggiornamento continuo dello studente.

Il SISM è l’unica associazione di studenti in medicina a livello nazionale (riconosciuta dal Crui, dalla Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Medicina e Chirurgia e dalla Conferenza dei Presidenti dei Consigli di Corso di Laurea delle facoltà di Medicina e Chirurgia d’Italia), ed è presente sul territorio nazionale in 39 Scuole e Facoltà di Medicina.

Logo-SISM-Palermo2SISM Palermo opera nel territorio locale con diversi progetti  fra cui SCOPE  (Scambi Professionalizzanti) e SCORE, dei programmi di scambi internazionali che si occupano di  progetti di ricerca e  tirocini osservazionali  in ospedale in un altro Paese del Mondo.

Inoltre l’associazione presenta diverse aree tematiche.

SCOPH_LOGO-300x75La SCOPH è l’area che, attraverso la prevenzione e la sensibilizzazione della popolazione, si occupa della promozione della Salute Pubblica. È un’area che si rivolge alla popolazione generale, ma che si prefigge di fare formazione e informazione anche nei confronti degli studenti di medicina.

IMG_2518La formazione di uno studente di medicina si può considerare completa solo quando, alla formazione teorica e concettuale si associa la convinzione dell’importanza della prevenzione. In quest’ottica il SISM, a livello nazionale e locale, si impegna nella collaborazione con numerose associazioni di volontariato per dare vita ad attività come conferenze, banchetti informativi e per la raccolta fondi, giornate gratuite di screening e di sensibilizzazione nelle piazze, aperitivi ed attività ludiche volte alla sensibilizzazione verso particolari tematiche.

 

WhatsApp Image 2019-04-07 at 16.30.24Interessante  è il progetto “L’ospedale dei pupazzi” che ha come obbiettivo quello di aiutare i bambini a superare la paura del medico e dell’ambiente ospedaliero utilizzando un pupazzo come transfert.

Logo-SCOME-300x75SCOME (Medical Education) è l’area che si occupa della Pedagogia medica, ovvero la crescita professionale ed umana della figura del medico. Sono disponibili numerosi corsi di formazione riservati agli studenti di medicina.

Project Smile X” ha lo scopo di portare sorrisi e allegria in ospedale (attraverso la clown therapy) sottolineando l’importanza della cura della persona e non solo della malattia. Il futuro medico impara l’importanza di stabilire rapporti empatici con il paziente e di attenzionare il  benessere psicologico della persona. Il progetto inizia con incontri di formazione basati sul metodo della Peer Education, durante i quali vengono trattati argomenti riguardanti la gestione psicologica. Il corso è aperto a tutti i maggiorenni e mira a creare un gruppo coeso di clowns che lavoreranno insieme durante l’anno. Piccoli gesti che portano grandi sorrisi.

logo_scora_cmyk-e1366806431814-300x75La SCORA (Standing Comitee on Reproductive Health includinig AIDS) sviluppa e promuove le attività volte a migliorare la salute e i diritti sessuali e riproduttivi attraverso campagne di sensibilizzazione, convegni, partnership e molto altro. La finalità di questo settore è quella di avvicinare la gente a delle problematiche che spesso vengono trascurate, di cui invece è fondamentale fare informazione essendo, più di quanto si pensi,  presenti nella nostra società.

logo_scorp_cmyk-e1366806457440-300x75L’area tematica di Diritti Umani e Pace (SCORP) ha come principale riferimento la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ed affronta le problematiche connesse al suo mancato rispetto. Il SISM è infatti fermamente convinto che il compito del medico non si esaurisca nella “semplice” cura del paziente: è anche suo dovere morale e professionale la tutela del diritto alla salute.

SISM Palermo appoggia inoltre un progetto di cooperazione internazionale: il Wolisso Project. Grazie alla collaborazione con l’organizzazione non governativa “Medici con l’Africa – CUAMM”, gli studenti del V o VI anno di studi – ma anche i neolaureati – in Medicina e Chirurgia hanno la possibilità di svolgere un periodo di tirocinio presso il St. Luke Catholic Hospital di Wolisso, in Etiopia. Si tratta di un’intensa esperienza che dà ai partecipanti la possibilità di apprendere come funzioni un ospedale in un paese in via di sviluppo.

Il presidente di SISM Palermo, Ornella Ferreri, ha affermato: “SISM è come una grande famiglia, chi entra a far parte dell’associazione si sente a casa. Lavoriamo ogni giorno volontariamente, con dedizione, perché ci crediamo e continueremo a crederci”.

Per iscriversi all’associazione basta compilare il modulo dal sito palermo.sism.org e versare la quota associativa di 10 euro. La sede di SISM Palermo si trova in via Gaetano Parlavecchio, 3 (complesso didattico aule nuove) ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 14:00.

IMG-1214 IMG-0809 IMG_5817 IMG_2519 IMG-20190407-WA0032

CONTATTI:

Sito locale: palermo.sism.org

Sito nazionale: nazionale.sism.org

Facebook:  SISM Palermo

Instagram: sismpalermo

E-mail: incaricato@palermo.sism.org

Riguardo Giulia Smecca

Giulia Smecca
Nata a Catania. Studentessa fuori sede di Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

(JORDAN STEAD / Amazon)

Amazon Prime Air, e-commerce con consegne sempre più veloci

Amazon: i pacchi del futuro verrano affidati al servizio Prime Air.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *