Home / #OltreUnipa / Palermo ricorda Pio La Torre e Rosario Di Salvo
disalvolatorre

Palermo ricorda Pio La Torre e Rosario Di Salvo

A Pio La Torre dobbiamo la legge che ha disposto il sequestro dei beni ai mafiosi. Alle 9,20 del 30 aprile 1982, Pio La Torre insieme a Rosario Di Salvo stava raggiungendo la sede del Partito comunista a Palermo, ma a bordo della loro macchina furono crivellati da proiettili mafiosi che misero fine alla loro vita.

Trentaquattro anni dopo Palermo ricorda i due uomini caduti nella guerra a Cosa Nostra con una manifestazione promossa dalla presidentessa della Commissione nazionale Antimafia e dal Centro Studi Pio La Torre. Filo conduttore del dibattito sarà “I 40 anni della Relazione di minoranza della Commissione Antimafia del 1976”, di cui fu relatore, tra gli altri, anche Pio La Torre, relazione che accusava duramente Giovanni Gioia, Vito Ciancimino, Salvo Lima ed altri uomini politici di avere rapporti con la mafia.

L’evento si svolgerà il 30 aprile 2016 presso il Teatro Biondo di Palermo, dalle ore 9 alle ore 12, e interverranno: il presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi, il procuratore capo di Palermo Francesco Lo Voi e Vito Lo Monaco, presidente del centro studi Pio La Torre. Durante la mattinata gli studenti delle scuole medie e superiori reciteranno l’Atto unico di Vincenzo Consolo – “Pio La Torre, orgoglio di Sicilia” – presentato da Caterina, vedova dell’autore, e contenente brani dedicati alle vittime di mafia. La manifestazione sarà aperta dai saluti dei rappresentanti istituzionali e dei familiari di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo. Alle ore 12 una delegazione renderà omaggio alla lapide, assieme agli studenti delle scuole che l’hanno adottata, deponendo trentaquattro fiori: un fiore per ogni anno che ci separa da quel tragico giorno.

 

Riguardo Eliseo Davì

Eliseo Davì
Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e ho collaborato con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.

Leggi anche

Immagine tratta dal sito dell'ORF, radiotelevisione austriaca 
https://wien.orf.at/news/stories/2584050/

Vienna, Lange Nacht der Kirchen

Lo scenario della città metropolitana di Vienna, non manca di sorprendere con eventi che riescono …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *