Home / #Mondo / Un questionario sulla percezione del fenomeno mafioso
Logo "Pio La Torre Onlus"
Logo "Pio La Torre Onlus"

Un questionario sulla percezione del fenomeno mafioso

Il Centro Studi ed iniziative culturali Pio La Torre ha elaborato un questionario online (la compilazione online scade il 20 dicembre 2015) sulla percezione del fenomeno mafioso tra gli studenti universitari siciliani, invitando i Rettori delle Università siciliane ad aderire a tale iniziativa.

Il questionario rientra nel “PROGETTO EDUCATIVO ANTIMAFIA 2015/2016″, parallelamente al tradizionale monitoraggio, promosso da otto anni dal centro, in oltre cento istituti superiori italiani.

L’indagine è finalizzata alla sensibilizzazione e all’elaborazione, nelle nuove generazioni, di unacoscienza critica nell’analisi del fenomeno mafioso: del ruolo negativo delle mafie nelle società nazionali e dei loro rapporti complessi con la realtà economica, sociale, istituzionale, politica.

I passi da seguire per la compilazione sono:

  1. andare sul sito: http://www.piolatorre.it/questionario/
  2. selezionare la propria università di appartenenza.
  3. inserire la password dell’università di appartenenza: (per Palermo: ONM8Y, Messina: ZX5AS; Catania: IW1U6;  Enna: 6ZB3A; LUMSA di Palermo: O90QP)

Gli esiti dei relativi ai questionari saranno analizzati e valutati dal Comitato Scientifico del Centro e resi pubblici, con l’auspicio di offrire un’ulteriore fase di razionale riflessione.

Hanno collaborato all’iniziativa le associazioni studentesche: RUN, Onda Universitaria, Uniattiva, RUM, UDU, Nike Catania

 

            

Fonti: “Piolatorre.it

Riguardo Agostino Ferrara

Agostino Ferrara
Diplomato al liceo scientifico di Alcamo. Studente di Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Palermo. Appassionato di politica e attualità, di scienza e arte e tecnologie informatiche, come anche di modelli economici e finanziari. Collabora con il giornale online "IoStudio" dell'Ersu di Palermo.

Leggi anche

foto incontro softpower

I giovani italiani ambasciatori della Nation Branding. Concluso il Seminario di Palermo

Il Seminario di Palermo promosso dal Consiglio Generale degli Italiani all’Estero: i giovani italiani ambasciatori del Vivere all’Italiana. La proposta durante l’incontro sul soft power italiano: cos’è e cosa c’entrano i giovani italiani nel mondo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *