Home / #OltreUnipa / Palermo eventi: nasce la sezione giovani della Società Dante Alighieri
11937441_843279275800260_5638823814171894603_n

Palermo eventi: nasce la sezione giovani della Società Dante Alighieri

Mercoledì 30 marzo, palazzo Notarbartolo è stato sede del reading poetico “Poesia e/è vita”, dal titolo “Homo sum, gli infiniti modi di intendere l’uomo”. È stato così dato il via ufficiale al programma della neonata sezione giovanile della Società Dante Alighieri Palermo.

Il comitato di questa associazione culturale, istituito a Palermo nel 1890 con la presidenza di Francesco Lanza Spinelli, ad oggi offre corsi di lingua italiana e si fa promotore di eventi formativi in vari ambiti, prediligendo soprattutto la materia letteraria. Difatti, scopo essenziale di tale istituzione è quello di “tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana” (articolo 1 dello Statuto sociale).

Diversi giovani hanno letto e interpretato composizioni proprie o di grandi autori inerenti il tema proposto. Le manifestazioni poetiche sono state alternate a proiezioni video, così da poter quasi instaurare un ponte col passato e poter comunicare con autorevoli intellettuali sull’uomo e sulla natura umana.

siIl presidente della sezione giovani ha appena 19 anni ed è uno studente di lettere. Alessio Arena ha una visione chiara sui progetti futuri del gruppo: «Bisogna fare. Da parte nostra, ci impegneremo attivamente al fine di stimolare i concittadini alla cultura. Questo progetto nasce dalla collaborazione di giovani volenterosi che vogliono spendersi per la propria città così da rendere Palermo sempre più un centro di innovazione e sapere». Insieme ad Alessio, tra i fondatori vi sono Marco De Simone, Giammarco Gigante, Gabriele Cosentino, Stefania Agati, Claudia Magliozzo, Andrea Emanuele e Alessia Passantino.

yesTra gli ospiti che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, Enrico Maria Muratore, Lorenzo Giancasa ed Emanuele Milazzo. Enrico è un attore e ha voluto omaggiare poeti celebri come Pavese, Ungaretti e Luzi. Lorenzo è uno studente di giurisprudenza che ha iniziato a scrivere poesie sin dal liceo; ha dichiarato di essere stato entusiasta dell’esperienza e lieto di aver potuto mostrare ad un pubblico ampio i propri scritti, prima dell’ultimazione della sua prima raccolta. Emanuele è all’ultimo anno di liceo e vuole diventare un astronomo, coltiva l’amore per la poesia da tempo e crede che la vita della poetica futura consista nell’innovazione e nella creazione di qualcosa di diverso e alternativo.

Per maggiori info:

https://www.facebook.com/Societ%C3%A0-Dante-Alighieri-Palermo-Sezione-Giovani-105918199536375/timeline

http://www.dantealighieri-pa.com/index.php/it/

 

Riguardo Miryam Lo Dato

Miryam Lo Dato
Laureata in Lettere presso l'Università degli Studi di Palermo, specializzata in Filologia Moderna e Italianistica.

Leggi anche

IMG-20190405-WA0027

Dall’infanzia alla legalità. Apre un centro diurno in un bene confiscato alla mafia

Un bene confiscato alla mafia torna a vivere per un futuro migliore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *