Home / #OltreUnipa / Giornata mondiale della Poesia: torna a Palermo “Poesia è Parola”
foto: comune.muscoline.bs.it
foto: comune.muscoline.bs.it

Giornata mondiale della Poesia: torna a Palermo “Poesia è Parola”

Lunedì 21 Marzo sarà la Giornata mondiale della Poesia, voluta dall’Unesco.

Tanti gli eventi proposti in molti comuni italiani che seguono, dunque, una scelta in controtendenza rispetto al generale andamento delle politiche culturali governative segnate spesso da significativi tagli al settore.

Il Comune di Palermo ospiterà presso l’Archivio storico comunale sito in via Maqueda 157, la sesta edizione della rassegna poetica dal titolo “La Poesia è Parola”, a cura di Gabriella Maggio, docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo.

La rassegna organizzata dall’Associazione Volo promuove eventi culturali senza finalità politiche, e la direzione dell’Archivio Storico comunale, con il contributo del Club Lions Palermo dei Vespri, ha come obiettivo principale il miglioramento della società mediante organizzazione di attività culturali.

La rassegna sarà arricchita dalla partecipazione dei poeti Carla Amirante, Giulia Cappellano, Adalpina Fabra Bignardelli, Carmelo Fucarino, Aldo Gerbino, Emanuela Lanzetta, Pietro Manzella, Pippo Pappalardo, Elisa Roccazzella, Elena Saviano, Giulia Sidoti, e dal suggestivo accompagnamento musicale di Chiara Bellavia.

Di seguito il programma dell’evento:

La Poesia è Parola

Riguardo Marta Cianciolo

Marta Cianciolo
Studentessa al corso di studi in Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Palermo.

Leggi anche

mezzogiorno foundation

Mezzogiorno Foundation: dalla Sicilia è partito il tour Mezzogiorno Energy Day

Un gruppo di giovani in giro per le scuole del Sud Italia per rilanciare il Mezzogiorno. Si chiama Mezzogiorno Energy Day e al motto di #restartSUD coinvolge giovani menti nel progetto di riqualificare la nostra terra, ricca di potenzialità ma spesso poco sfruttate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *