Home / #OltreUnipa / Conservazione, lavorazione e confezionamento degli agrumi e dei loro derivati
distrettoagrumidisicilia
fonte: distrettoagrumidisicilia.it

Conservazione, lavorazione e confezionamento degli agrumi e dei loro derivati

Il prossimo 24 Novembre prenderà il via il corso sulla Conservazione, lavorazione e confezionamento degli agrumi e dei loro derivati, che mira all’acquisizione di tecniche e conoscenze nella trasformazione degli agrumi orientata alla tavola (marmellate e succhi freschi e altro) o utilizzati nella preparazione di oli essenziali e distillati da usare sia come rimedi naturali per la salute che in campo cosmetico al fine di offrire percorsi di formazione o accompagnamento al lavoro attraverso laboratori specifici.

L’iscrizione e la partecipazione al corsi è gratuita ed i Requisiti richiesti per l’ammissione sono: avere un’età superiore ai 18 anni alla data di scadenza del bando, essere regolarmente residente o domiciliato in Sicilia oppure richiedente asilo o rifugiato, essere disponibile alla frequenza dei corsi nelle sedi di svolgimento delle attività. Per partecipare al corso di formazione, i candidati devono presentare domanda di ammissione indirizzata a: Alta Scuola Arces – Vicolo Niscemi, 5 – 90133 Palermo, utilizzando il modulo allegato al bando. La domanda potrà pervenire con qualsiasi mezzo, anche via e-mail, al seguente indirizzo: socialfarming@arces.it entro i quindici giorni precedenti all’avvio delle attività formative. Per maggiori informazioni consultare il BANDO e il Piano didattico.

Il corso rientra nel più ampio progetto “Social Farming. Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana” che si articola in seminari di approfondimento e formazione teorico/pratica per professionalità tecniche e nuova imprenditoria nella filiera agrumicola (produzione, trasformazione artigianale e turismo relazionale).
Il progetto è promosso dal Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia e Alta Scuola ARCES con il contributo di The Coca-Cola Foundation.

Tutta l’attività formativa vedrà il coinvolgimento di Docenti altamente specializzati, tecnici agronomi della filiera agrumicola, cooperative sociali, organizzazioni di rappresentanza della filiera agrumicola siciliana, enti ed organizzazioni specializzate in accoglienza e turismo relazionale integrato, consorzi delle produzioni di qualità DOP, IGP e biologico e aziende leader del settore associate al consorzio del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia.
Il corso, della durata di 60 ore, comprenderà lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e visite aziendali. Ogni edizione è destinata a 15 allievi.

 La Mission del progetto è:
  • L’inclusione sociale di giovani, donne, immigrati, diversamente abili.
  • Il miglioramento del grado di specializzazione della manodopera a disposizione della filiera con ripercussioni favorevoli sulla qualità delle produzioni e dei processi di filiera agrumicola.
  • L’incremento dell’occupazione in Sicilia e creazione di una forza lavoro spendibile anche in altri Paesi del Mediterraneo a vocazione agrumicola per favorire lo sviluppo di territori svantaggiati spesso protagonisti del fenomeno immigrativo.
  • La trasparenza nel meccanismo domanda-offerta di lavoro nell’ambito della filiera agrumicola.
  • La diffusione del concetto di responsabilità sociale nella filiera.

Riguardo Giuseppe Palazzotto

Studente in Ingegneria Informatica, Laurea Magistrale. E' stato rappresentante degli studenti presso la Scuola Politecnica ed il Consiglio di corso di studi. E' tra i fondatori del blog www.lalapa.it Nel sociale svolge attività con il Rotaract Club Palermo Agorà. E' stato giocatore a livello agonistico di scacchi ed ora nel tempo libero svolge attività riconosciuta dal Coni e dalla Federazione come istruttore ed arbitro.

Leggi anche

Gioa

Donne che fanno impresa, da Gioa a Martina Ciaccio: la Sicilia nelle loro creazioni

Cresce il numero di imprenditrici siciliane che sceglie di restare in Sicilia e scommettere sulla loro terra. Conosciamole insieme!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *