Home / #OltreUnipa / Tracity, la nuova app per i territori nasce dall’ingegno di cinque giovanissimi
(foto di  Mariella Franzone)
(foto di Mariella Franzone)

Tracity, la nuova app per i territori nasce dall’ingegno di cinque giovanissimi

Grazie all’entusiasmo di cinque giovani siciliani nasce l’app gratuita Android Tracity, il cui scopo è l’unione delle tradizioni con le nuove tecnologie digitali, valorizzando e promuovendo i territori dell’Isola. “Viaggia…Scopri…Emozionati” è il suo motto. A chiarire la mission del progetto è il project manager del team Gaetano Avellone, studente della facoltà di ingegneria gestionale dell’Università di Palermo:” si tratta di un progetto- ha dichiarato- che attraverso una mappa digitale interattiva dà voce alle bellezze e alle tradizioni delle nostre città, di cui tutti hanno il diritto di scoprire.” Qualsiasi cittadino o amministratore del comune  può “sbloccare”  la propria città, permettendo l’accesso al network Tracity, ( qui il link http://www.trasyvo.com/join.php ).

“Il progetto- continua Gaetano Avellone- mira allo sviluppo dei nostri paesi, di cui tanto hanno bisogno, attraverso la valorizzazione delle risorse turistiche ed enogastronomiche; e la Sicilia, su questi due punti, non dovrebbe avere concorrenti. Inoltre si cerca di promuovere le attività commerciali e le piccole e medie imprese del territorio, grazie al marketing di prossimità”.

15542286_10210385246061584_9052244128624095211_n

Il lavoro è stato realizzato anche in collaborazione con l’associazione Iniziativa Territoriale Partinico, il cui presidente Vincenzo Sollena ha affermato:” E’ da circa un anno che lavoriamo al progetto, cercando di fotografare descrivere, raccontare il patrimonio storico delle nostre città e inserire il materiale all’interno della mappa interattiva di Tracity. Uno strumento utile sia per i turisti sia per i cittadini stessi. Ciò consentirà anche di connettere le città fra di loro”.

E’ possibili scaricare l’app da Google play store o cliccando sul link.

Riguardo Salvatore Casarrubea

Salvatore Casarrubea
Classe '94, diplomato al Liceo Classico, attualmente frequento la facoltà di Giurisprudenza. Mail: salvocasarrubea@gmail.com

Leggi anche

girasole_news

UE, le previsioni economiche di estate 2019

Nonostante le previsioni di crescita positive per il 2019, le tensioni commerciali e le incertezze …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *