Home / #giornatadellamemoria / Giornata della Memoria, il messaggio del presidente Ersu Alberto Firenze
alberto firenze

Giornata della Memoria, il messaggio del presidente Ersu Alberto Firenze

Riguardo l’evento in programma per la Giornata della Memoria del 27 gennaio, arrivano le parole di Alberto Firenze, presidente dell’Ersu Palermo.
Con una lettera rivolta agli studenti e a tutte le associazioni studentesche, Firenze invita all’evento confidando nella partecipazione attiva all’iniziativa.

Con l’inaugurazione dei nuovi spazi presso la residenza Santissima Nunziata, gli “Spazi della Memoria – la Shoah”, l’Ersu rilancia la nuova veste multiculturale e mette in campo uno spazio  culturale in cui possano essere i giovani i veri protagonisti e, senza alcun colore politico né schieramento ideologico, possano conservare e tenere viva la memoria.

 

Gentili studenti e studentesse e gentili associati e associate alle associazioni studentesche,

in occasione della ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno, come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Palermo (ERSU), inaugurerà nel 2016 lo “Spazio della Memoria”, presso la sede della residenza Universitaria SS Nunziata di Palermo. Lo “Spazio della Memoria” ospiterà una biblioteca composta da circa 200 libri sul tema dell’Olocausto, una postazione multimediale collegata con la digital library del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (CDEC) ed un percorso multisensoriale per accompagnare gli ospiti in un viaggio per non dimenticare gli orrori della Shoah. Il materiale presente presso lo spazio sarà messo a disposizione degli studenti e di ricercatori per attività di documentazione e di didattica.

Considerato l’alto valore morale dell’iniziativa “Spazi della Memoria” per la quale sicuramente affiorano da soli i valori positivi che uniscono tutta la società civile, si chiede a tutti di essere presenti all’inaugurazione per – contestualmente – valutare insieme un percorso di gestione condivisa degli spazi stessi.

Confidando sulla positiva valutazione della presente e restando a disposizione per qualsiasi chiarimento, si informa che il programma del 27 gennaio 2016 presso la Residenza Universitaria SS. Nunziata prevede:

 

– ore 18,30 accoglienza intervenuti presso atrio Santissima Nunziata

– ore 19,00 inaugurazione, al primo piano, degli “Spazi della memoria”: piccola biblioteca e installazione multimediale. Saluto delle autorità intervenute.

– ore 19,30 performance dell’attrice Elena Pistillo con testi di Primo Levi e discorso finale tratto dal film “Hannah Arendt” di Margarethe Von Trotta; con sottofondo di chitarra classica suonata da Giulia Restivo,  studentessa del Conservatorio di musica Vincenzo Bellini.

 

Al termine un’evocazione gastronomica offerta da Cot Ristorazione. Il servizio di accoglienza sarà, invece, assicurato dagli studenti dell’Ipsar Cascino di Palermo.

Distinti saluti.

Alberto Firenze

Presidente Ersu

12495224_10208575175040448_4152697317468030665_n

Riguardo Gaia Butticè

Gaia Butticè
Nata ad Agrigento il 12/03/1991, vivo tra Favara e Palermo. Ho una laurea in Lettere e sono al momento iscritta al secondo anno di Filologia moderna e italianistica

Check Also

Foto di Gianfranco Spatola

Aperti gli Spazi della Memoria by Ersu, l’inizio di un percorso culturale

Inaugurati gli ‘Spazi della Memoria – La Shoah’ presso la residenza universitaria Santissima Nunziata. Numerosi …

2 comments

  1. In che via si trova questa residenza?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *